Come rimappare l’auto da soli

myTPprogram2Se la domanda è: “E’ possibile rimappare l’auto da soli?”. La risposta è sì, ma con una lunga serie di ma… Prima di rimappare l’auto da soli chiediamoci se davvero ne siamo capaci!

Per rimappare l’auto da soli occorre un pc, il kit da attaccare alla porta seriale o usb ed un’interfaccia.

Oggi con i kit in commercio, anche coloro che non sono proprio dei veri esperti di computer possono rimappare l’auto da soli. Esistono infatti software che dovrebbero essere in grado di svolgere in maniera automatica la maggior parte delle operazioni, soprattutto quelle più critiche che metterebbero in difficoltà anche gli esperti del pc.

Se non si conosce la centralina, grazie a questi speciali kit, non ci si dovrebbe nemmeno preoccupare della modifica del programma perchè tutti gli sviluppi e le difficoltà per modificare le mappe all’interno del software vengono precedentemente eseguiti utilizzando l’attrezzatura di riferimento e l’esperienza di tecnici specializzati ed ingegneri ovvero, le verifiche che riguardano l’incremento di coppia e di potenza, il funzionamento dell’autodiagnosi dopo la programmazione, la sicurezza che non si accendano “spie guasti” nel quadro, la regolarità di erogazione e del regime del minimo. Uno dei kit migliori in commercio è MytpProgram, sviluppato dall’azienda italiana Truckprogram.

E’ facile rimappare l’auto da soli?

Così sembra, quando si utilizza la giusta apparecchiatura, ovviamente per i non esperti dovranno servire qualche spiegazioni e qualche prova. Esistono anche speciali corsi, che vengono fatti prima di acquistare il programma, per non avere difficoltà ad utilizzare il software in maniera autonoma. Resta sottointeso che serve un pc e naturalmente la connessione ad internet.

Ovviamente per imparare a rimappare l’auto da soli serve anche un certo tempo.

Quanto sono affidabili i programmi per la rimappatura centralina in autonomia?

Oggi sul mercato, ed acquistabili anche online, sono disponibili strumenti rivolti a tutti coloro che desiderano rimappare da soli la centralina della propria auto.

Questi dispositivi sono indicati soprattutto per tutte le persone che hanno la necessità  di riportare allo stato originale il file contenuto in centralina motore, al fine di evitare possibili perdite di garanzia. Su categorie continuamente soggette ad aggiornamenti, l’utente può in totale autonomia riprogrammare il file modificato. Come prima cosa, è necessario leggere il file della centralina, scaricarlo sul pc, e se avete il supporto del servizio clienti, inviarlo al centro. Sarà il servizio stesso a provvedere ad inviare al cliente il file modificato da scrivere sul proprio veicolo, in più la centralina può anche essere personalizzata con altri servizi.

Se una volta si andava a rimappare la centralina solo per rimediare ad un cattivo funzionamento, oggi sono sempre più le persone che decidono di rimappare da soli la centralina per ottenere maggiori prestazione dal motore e per ottimizzare la carburazione, ovvero, ottenere una diminuzione dei consumi.

Per rimappare la centralina, serve identificare la postazione della presa OBD, posta quasi sempre sotto il cruscotto del lato guidatore e fare la verifica del modello. Successivamente si installa il driver direttamente dal computer. Si lasciare partire il software e quando appare la schermata si sceglie la vettura. Una volta ultimata la vettura, si prosegue con le opzioni per regolare le voci. Per concludere il processo, basterà chiudere il software e scollegare il cavo connettore dall’auto e dal computer.  L’ultima operazione è quella di avviare il motore dell’auto e verificare il corretto funzionamento della centralina.

Post comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli