Shopping online: 3 consigli per risparmiare

How ToCommenti disabilitati su Shopping online: 3 consigli per risparmiare

Usa i coupon e risparmia davvero

Avete già sforato il vostro budget di spesa questo mese? Se qualcosa nel bilancio è ancora spendibile, questi 5 consigli per risparmiare con lo shopping online potrebbero servirti.

Grazie a un mercato sempre più ampio e quasi senza confini, possiamo scegliere tra una vasta gamma di prodotti e una vasta gamma di prezzi praticamente in qualsiasi momento ci venga voglia di comprare qualcosa, utile o futile che sia è un altro discorso.

A differenza di ciò che viene definito un ‘investimento’, fare affari con lo shopping online non richiede alcun tipo di formazione specializzante: è un modo semplice che chiunque abbia necessità di ottimizzare il proprio budget può applicare. Le aste, il baratto, ma soprattutto i codici sconto saranno le vostre armi principali per aggiudicarvi il miglior prodotto al miglior prezzo.

Suggerimenti per lo shopping online

Il vostro reddito e il denaro da dedicare allo shopping online sono irrilevanti se l’obiettivo è quello di diventare un risparmiatore professionista 😉 Ecco quindi 5 suggerimenti da applicare ogni qualvolta debba acquistare qualche prodotto o servizio online.

Non importa che cosa il vostro livello di reddito, puoi concederti più di respiro diventando un savvy shopper. Ecco cinque suggerimenti per aiutarti a iniziare.

Consiglio 1: negozio fisico VS shopping online

Recarti in un negozio fisico deve sempre essere la tua ultima scelta!
La risposta automatica della maggior parte di persone è quella di andare in negozio (sia esso un market, una boutique, un centro commerciale) in qualsiasi momento si ha bisogno di qualcosa. Ma questo non è l’unico modo per ottenere in breve tempo il prodotto necessario. Quando questa urgenza si presenta, ponetevi queste domande:

Posso ottenere il prodotto x gratuitamente o in offerta?

Se non hai bisogno di qualcosa subito, e di solito questa urgenza imminente è raro che si presenti, vale la pena cercare su siti di annunci di usato magari o chiedere su forum e community quanto hanno speso altri utenti prima di noi per l’acquisto. Capita molto spesso che qualcuno compri un oggetto di cui poco dopo si renda conto non servirgli ed ecco quindi che lo vuole dare via ad un prezzo inferiore. La compravendita online è la prima strategia da valutare.

E se piuttosto che comprarlo potessi prendere in prestito ciò di cui ho bisogno?

Questa tattica può essere un grande fonte risparmio di denaro per qualsiasi elemento che si utilizza raramente o addirittura siamo certi essere necessario utilizzare una sola volta. Ad esempio, se ci occorre un trapano una volta all’anno per riappendere i quadri dopo una rinfrescata ai tinteggi di casa, è possibile fare a meno dello shopping online ma sfruttare internet per averne uno in prestito.

Consiglio 2: nello shopping online cercate sempre di negoziare 

Alcuni prezzi sono scolpiti nella pietra ed è uno spreco di tempo cercare di negoziare (questo vale soprattutto per prodotti nuovi e venduti su e-commerce super strutturati). Tuttavia, quando si pensa che ci sia qualche spazio di manovra, considerare queste strategie di risparmio.

Posso negoziare un prezzo inferiore?
Mentre probabilmente non è possibile negoziare il prezzo su molti elementi, come novità DVD, ultimi modelli di device, ci sono molte situazioni in cui è possibile negoziare. Ad esempio, se un oggetto/ prodotto non sono nuovi o la confezione è danneggiata molti rivenditori sono disposti a offrire un piccolo sconto perché in effetti il prodotto è difettoso.

Posso barattare?
Il baratto è tornato di moda grazie allo shopping online e pensandoci è il modo più semplice e appurato di risparmiare. Fate una lista di beni e cose di cui potete disfarvi e proponete uno scambio al vostro venditore.

Consiglio 3: fate acquisti online sempre in anticipo

Se si attende per acquistare qualcosa fino a quando non si ha realmente bisogno, è molto probabile che ci si dovrà accontentare del modello e prezzo disponibili in quel momento. Con un po’ di pianificazione avanzata è possibile invece risparmiare.

La maggior parte dei prodotti sono ‘stagionali’ si pensi all’attrezzatura da neve o a quella da spiaggia. Le località turistiche e quindi i voli e soggiorni annessi. Lo stesso è valido per l’abbigliamento… ad esempio è più conveniente acquistare un nuovo bikini in inverno che a Luglio inoltrato!

Preventivare lo shopping online da inoltre la possibilità di cercare con attenzione e utilizzare i coupon e codici sconto che riducono non solo il costo del capo acquistato, ma anche delle spese di spedizione o di eventuali altri servizi correlati.

Lo shopping online è un qualcosa di geniale e dalle infinite possibilità di acquisto e risparmio. Regola sempre valida è quella di dedicare il giusto tempo alla scelta, all’analisi del sito web, e-commerce, community e così via, con i quali si decide di fare affari.

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli