Ringhiere in vetro: una scelta … in sicurezza

CasaCommenti disabilitati su Ringhiere in vetro: una scelta … in sicurezza

Le ringhiere in vetro rappresentano una soluzione di arredo particolarmente apprezzata e di sempre maggiore utilizzo. Il vetro è un materiale fortemente impiegato non solo per la creazione di strutture architettoniche ma anche nel design d’interni. Ai giorni d’oggi, esso è destinato alla realizzazione di pareti vetrate, pezzi di arredamento e mobili.

A ben vedere, l’utilizzo del vetro si sta facendo sempre più frequente nella finitura di strutture quali ringhiere e parapetti di scale.

Vantaggi correlati alla scelta delle ringhiere in vetro

Alla duttilità di questo materiale si va ad aggiunge anche il vantaggio di una particolare facilità di manutenzione, la stessa che rende le ringhiere in vetro gradite a chi non ama interventi ricorrenti.

E’ infatti necessario ben poco per assolvere ad una perfetta pulizia del vetro preservandolo al tempo stesso dall’aggressione degli agenti atmosferici.

Ma il maggiore e più concreto vantaggio delle ringhiere in vetro è senza dubbio alcuno la sicurezza, per la quale questi parapetti possono essere divisi in tre categorie:

  • In un primo gruppo la sicurezza è affidata solamente alla lastra di vetro e al suo supporto. Questa particolare soluzione è indicata maggiormente per gli interni.
  • In un secondo gruppo rientrano generalmente le ringhiere in vetro dotate di corrimano che hanno la funzione di collegare le varie lastre offrendo così un supporto in caso di rottura delle stesse. A questa seconda soluzione si opta generalmente per gli ambienti esterni.
  • In una ulteriore, terza categoria rientrano i parapetti fissati sui vari lati dotati di una struttura portante alla quale è ancorata la lastra e un corrimano. Questa è sicuramente la ringhiera in vetro più sicura ed utilizzata quindi in prevalenza, anche in questo caso, per gli ambienti esterni.

Sicurezza delle ringhiere in vetro: è la stessa legge che lo conferma

Anche se molto spesso siamo soliti associare, almeno mentalmente, al vetro una idea di fragilità, la sicurezza delle ringhiere in vetro è confermata anche dalle stesse normative in materia di sicurezza di queste strutture.

I requisiti di una protezione anti caduta sono definiti dai regolamenti locali e dalle normative vigenti. Parapetti e ringhiere devono essere collocati e sistemati in modo da sopportare il carico in funzione della destinazione d’uso. La struttura principale portante di una protezione anti caduta in seno alle ringhiere in vetro è rappresentata da elementi colonna oppure colonna-piantone regolarmente ancorati alla struttura stessa dell’edificio.

L’abbinamento con una struttura in ferro, poi, rende inoltre tale questa ringhiera decisamente resistente agli agenti atmosferici.

Anche l’utilizzo combinato di pellicole in PVB rende la ringhiera in vetro particolarmente resistente senza correre nessun rischio di una eventuale frammentazione.

Il mercato propone tanti tipi di questo materiale con caratteristiche particolarmente diverse che variano sensibilmente in base all’utilizzo ed al luogo in cui necessitano di essere collocati.

Alcuni vetri presentano caratteristiche quali il controllo solare o controllo acustico, altri, di ultima generazione, sono autopulenti e decorati.

Tutti comunque sono a prova d’urto e destinati ad essere utilizzati, senza particolari problemi, anche in contesti quali uffici pubblici, scuole ed ospedali.

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli