Servizi camerali: quali sono?

AziendeCommenti disabilitati su Servizi camerali: quali sono?

I Servizi camerali sono i grandi gruppi di servizi che la Camera offre alle imprese e si distinguono in:

– i servizi amministrativi

– i servizi di supporto

I servizi amministrativi

I servizi amministrativi sono quei servizi gli imprenditori sono obbligati a richiedere alla Camera per avviare o modificare qualunque tipo di attività.  Il più importante è il Registro delle imprese, l’anagrafe aziendale, a cui è collegato il Repertorio delle notizie economiche e amministrative (Rea).

Chi svolge specifiche attività deve inoltre iscriversi in specifici Albi, Ruoli, Elenchi.

Per il commercio con l’estero devono essere richiesti alla Camera determinati atti, certificati, autorizzazioni o licenze.

Le imprese iscritte o annotate nel Registro delle imprese devono versare, alla Camera di Commercio territorialmente competente, il diritto annuale.

Il pagamento – in cifra fissa, in base al fatturato, per le nuove imprese – avviene con il modello F24 entro la data fissata per il versamento del primo acconto delle imposte sui redditi.

I servizi di supporto

In quanto rappresentanti degli interessi locali, le Camere di Commercio possono svolgere una serie di attività di supporto agli imprenditori: servizi di informazione, aggiornamento, assistenza, promozione. Vi sono anche enti privati che possono fornire servizi camerali direttamente online come le visure.

Le principali attività che svolgono le Camere di Commercio sono:

Regolazione del mercato

Aiutare le imprese ad affrontare la rete delle relazioni produttive e commerciali, tramite alcuni servizi, il cui obiettivo è quello di adeguare le normative e le procedure all’evoluzione delle attività economiche del territorio.

Metrologia legale e metalli preziosi.

Questo servizio ha lo scopo di garantire la risposta delle qualità cedute nelle transazioni commerciali per la tutela dei consumatori e di coloro che operano sul mercato.

Brevetti e marchi.

Presso gli Uffici della Camera, si possono depositare le domande e i documenti necessari a ottenere il brevetto per invenzioni, modelli di utilità o ornamentali e marchi di impresa. In questo modo è possibile  tutelarsi di fronte a copie o riproduzioni, ma anche per proteggere le denominazioni su alcuni mercati esteri.

Registro Informatico Protesti

Le Camere di Commercio curano il Registro Informatico dei protesti. La pubblicazione è mensile e si riferisce a protesti levati in provincia. I Registri Informatici Protesti, delle Camere di Commercio, rilasciano visure e certificati dei protesti dell’ultimo quinquennio (con ricerca sull’intero territorio nazionale) e, su richiesta degli aventi diritto, il nominativo del pubblico ufficiale che ha elevato il protesto. Il servizio è rivolto a banche, società finanziarie, professionisti, imprese, individui che desiderino verificare l’affidabilità di un’azienda, di una persona fisica o documentare la propria affidabilità.

Rilevazione dei prezzi e pubblicazione dei listini.

Le Camere di Commercio rilevano e pubblicano settimanalmente i prezzi all’ingrosso di alcuni prodotti. Sempre presso gli uffici camerali si possono ottenere dichiarazioni di conformità dei prezzi e visti di deposito dei listini.

Repressione della concorrenza sleale.

Sono servizi che la Camera di Commercio come tutore e garante del corretto funzionamento del mercato e dei rapporti fra le categorie economiche e gli utenti.

Concorsi a premio.

Regolati dal D.P.R. 26/10/2001 n. 430.

Ispezioni controlli e verifiche

Questo servizio effettua funzioni ispettive in materia di etichettature di prodotti tessili, materiale elettrico a bassa tensione, calzature, dispositivi di protezione individuale, prodotti tessili ed alimentari.

Raccolta provinciale degli usi e consuetudini

Le Camere di commercio sono competenti ad elaborare una raccolta provinciale degli usi e consuetudini vigenti nella provincia, nel settore agricolo e commerciale. Ogni 5 anni un’apposita commissione, nella quale sono rappresentati tutti i settori economici, provvede alla revisione della raccolta precedente approvata dalla Giunta camerale con successiva approvazione.

Assistenza ambientale

E’ un servizio diretto a fornire assistenza sulle tematiche e problematiche ambientali. In particolare, offre informazioni sulle normative nazionali e internazionali e sugli adempimenti amministrativi in materia di gestione rifiuti, emissioni sonore, recupero dei residui industriali, finanziamenti in campo ambientale. Fornisce, inoltre, indicazioni sugli operatori del settore: aziende autorizzate alla raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti, laboratori di analisi. Tutte le imprese che producono e smaltiscono rifiuti devono presentare annualmente, presso le Camere di Commercio, il “MUD“, che certifica l’impatto dei processi produttivi aziendali sull’ambiente (“Modello unico di dichiarazione in materia ambientale“, introdotto dalla legge 70/94)

Promozione

Un servizio rivolto a  valorizzare le risorse agricole locali, in termini di prodotti e di servizi: dalla realizzazione di fiere, mostre, incontri e convegni di settore alla partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero; dalla organizzazione di premi, concorsi di qualità, incontri e missioni alla pubblicazione di ricerche economiche, di prodotti editoriali e audiovisivi, alla progettazione di campagne di immagine territoriale.

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli