Offerte lavatrici, consigli per gli acquisti

AziendeCommenti disabilitati su Offerte lavatrici, consigli per gli acquisti

Quali sono i criteri che devono essere valutati in vista dell’acquisto di una lavatrice? Al di là del prezzo, è opportuno concentrarsi sulle caratteristiche dei vari modelli, così da trovare quelle che meglio si adattano alle proprie esigenze. Un parametro importante, per esempio, è quello della comodità. Da questo punto di vista i modelli con carica dall’alto sono più vantaggiosi, non solo perché non richiedono a chi deve inserire o togliere il bucato di piegarsi sulle gambe, ma anche perché consentono di ottimizzare gli spazi e, nello specifico, di sfruttare lo spazio in altezza. A fronte di uno spessore lievemente ridotto, la capacità di carico non viene alterata.

Che si opti per il modello Candy GVS137DC3 Lavatrice Caricamento Frontale 7Kg 1300rpm A+++ o per un’altra lavatrice, inoltre, è fondamentale tenere conto dei consumi, e quindi del risparmio di energia che ciascun prodotto è in grado di garantire. La certificazione Energy Star, per esempio, è molto preziosa in questo senso, dal momento che sta a indicare un elettrodomestico che ha la capacità di abbattere i consumi di elettricità anche in occasione dei cicli di lavaggio completi. Se si ha la possibilità di risparmiare corrente e acqua, insomma, perché non farlo? Per il primo aspetto è indispensabile optare per dispositivi che rientrano nelle classi energetiche più elevate, dalla A in su (il meglio è l’A+++), mentre per il secondo aspetto è sufficiente selezionare, ogni volta che se ne ha la possibilità, il ciclo di lavaggio che fa spendere meno.

Alla scoperta dei modelli migliori

Tra le tante offerte lavatrici a disposizione sul mercato si può prendere in considerazione l’acquisto della SanGiorgio SES510D libera installazione, con caricamento frontale e classe energetica A+. In grado di sostenere un carico complessivo pari a 5 chili, è il prodotto ideale per chi vuole spendere poco; la possibilità di limitare i consumi di acqua e di energia è un ulteriore fattore positivo. Certo, tenendo presente che nel cestello non possono finire più di 5 chili di bucato, sarà un po’ difficile lavare le coperte più ingombranti, i piumoni e in generale la biancheria più voluminosa, il che in sostanza vorrà dire che si sarà obbligati ad affidarsi a una lavanderia.

Le proposte di Bosch

Uno dei marchi più affidabili e apprezzati nel settore delle lavatrici è, senza alcun dubbio, Bosch: tra i numerosi modelli merita una menzione particolare la Serie 4 WAK24268IT con caricamento frontale. Si tratta di un elettrodomestico di classe energetica A+++ che accoglie fino a 8 chili di carico e garantisce una velocità pari a 1200 giri al minuto. Il solo punto debole che può essere riscontrato in questo prodotto va individuato nella complessità della programmazione, forse non adatta a chi non riesce ad andare oltre al comune abbinamento tra la temperatura e la potenza del lavaggio. In ogni caso, basta leggere con attenzione il manuale delle istruzioni per acquisire la necessaria dimestichezza con un dispositivo che, per altro, ha il pregio di essere in grado di calibrare in modo impeccabile il ciclo di lavaggio in base alle caratteristiche dei tessuti che devono essere lavati e in funzione del carico di biancheria che è stato inserito. Il risciacquo, inoltre, è concepito in modo tale da rimuovere tutti i residui di sapone, per ridurre al massimo le possibili allergie.

Le proposte di Samsung

Samsung, infine, tra le offerte lavatrice propone la WF70F5E5U2W, di classe energetica A+++. L’impatto limitato sulla bolletta della corrente è valorizzato da un sistema che è stato messo a punto per contenere anche i consumi di acqua. Certo, il prezzo non è dei più vantaggiosi, ma il sacrificio economico viene ripagato ben presto.

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli