Certificazione TUV: cosa significa?

TUV (Associazione di Controllo Tecnico) sono società di certificazione tedesche in ambito di sistemi di gestione sicurezza alimentare e ambientale e per la qualità del sistema di gestione aziendale e sono presenti anche in  l’Italia. I servizi di certificazione offerti sono molteplici: dalla certificazione di sistema alla certificazione di prodotto, attività di ispezione e supporto tecnico, certificazione del personale e attività di formazione. L’ente di  verifica e certificazione è indipendente ed è riconosciuto in tutto il mondo come ente fornitore di servizi tecnici come verifiche, test e certificazioni. L’ente supporta le aziende offrendo certificazioni internazionali che consentono la commercializzazione dei loro prodotti in diverse parti del mondo, inoltre offre anche strumenti utili, non solo  a ridurre il rischio di contenziosi legali, ma anche ad aumentare la fiducia dei consumatori nei confronti degli stessi prodotti.

 

TUV Italia

 

TUV Italia risulta essere tra gli enti di certificazione più qualificati nel nostro Paese, un ente indipendente facente parte del gruppo di origine bavarese TUV SUD. L’ente si impegna a fornire supporto alle nostre aziende in ambito di certificazione industriale e non solo. Per mezzo dell’intervento degli esperti TUV Italia, è possibile effettuare alle imprese una serie di controlli, ispezioni, test, collaudi e la formazione dei responsabili di settore. Le imprese italiane che si rivolgono a TUV Italia, hanno come scopo quello di allineare il proprio sistema aziendale a quelli che sono gli standard che sono previsti dalla regole di certificazione o dalle normative.

 

Quali sono le aziende che si rivolgono a TUV?

 

Non tutte le aziende si rivolgono a TUV, ma quelle che intendono ottenere la certificazione industriale, perchè hanno come riferimento una società che nel corso degli anni si è distinta anche per aver aderito ad un Codice Etico ispirato a principi condivisi a livello internazionale, come ad esempio la tipografia Shopstampa.

Questo codice, redatto in conformità alle normative nazionali ed internazionali, prevede l’integrità di tutta la documentazione finanziaria e societaria dell’azienda in questione, oltre all’integrità stessa di TUV Italia nella gestione dell’iter di Certificazione.

 

Cosa succede una volta superati i test di Certificazione TUV?

 

Superati i test di Certificazione TUV, l’azienda può inserire il Marchio di certificazione su tutti i materiali relativi ai vari prodotti posti in commercio e alla comunicazione aziendale.

 

Qual’è il logo che rappresenta il superamento della Certificazione TUV?

 

Il logo che rappresenta il superamento della Certificazione TUV è un ottagono Blu contenente le indicazioni specifiche sui test superati.

 

Qual’è l’iter che bisogna superare prima di ottenere la certificazione TUV?

 

Prima di ottenere la certificazione TUV, un prodotto deve superare un iter che consta di 3 fasi:

Fase: verifica del prodotto che deve essere conforme alle norme e ai protocolli nazionali e internazionali.

Fase: in questa fase vengono valutati tutti i processi relativi ai sistemi di qualità dell’ente produttore.

Fase: dopo aver ottenuto la certificazione ed il marchio relativo, vengono effettuati interventi periodici per dimostrare il mantenimento dell’efficienza dei prodotti e delle attrezzature certificate TUV.

Post comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2015 Consorzio Universitario del Friuli